Palio di Fucecchio, tanta gente e il sole

Il sole ha aiutato il Palio di Fucecchio. Ma è stata la tradizione a fare la solita magia. Buca piena a Pasquetta, per godersi lo spettacolo offerto dalla 40ina di cavalli divisi in sette batterie gestite da Gennaro Milone.

Sul podio della prima batteria sono andati Mereu con Bovskaja da Clodia, Topalli con San Vittore, Uccheddu con Pergamo de Aighenta. Nella seconda, Coghe con Quintana Roo, Zedde con Brigantes, Pes con Quercino. Nella terza, Migheli con Nanneddu, Mereu con Narcisco, Pusceddu con Nadir de Mores. Riservata ai purosangue la quarta corsa: Migheli con Pajarito, Gessa con Pic Nic, Chiavassa con Blow. In quinta batteria, Topalli con Tavel Pontadour, Coghe con Matato, Mannucci con Nunteregghepiù. Sesta batteria: Arri con Questione d’Amore, Bartoletti con La Via da Clodia, Topalli con Quisario e l’ultima: Caria con Rijhaid, Topalli con Nottifrimmesmai, Arri con Djib.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.