Afa Day si scalda, appuntamento al 16 maggio

Ci saranno anche la banda de La Scala di San Miniato con le majorettes e i ragazzi della scuola di danza, canto e recitazione della Sanremo Productions Academy di San Miniato Basso. Saranno, domani 16 maggio a partire dalle 15, al Carlo Castellani di Empoli, per l’Afa Day 2015.

Nella giornata dedicata all’attività fisica avanzata, gli oltre 3mila partecipanti attesi potranno ascoltare, oltre alla Premiata Società Filarmonica Angiolo Del Bravo accompagnata dalla banda de La Scala a San Miniato e majorettes e all’esibizione dei ragazzi della scuola di danza, canto e recitazione della Sanremo Productions Academy di San Miniato Basso, ai canti della Corale Gioconda di Udine, un coro composto da pazienti affetti da malattia di Parkinson, alle esibizioni dei gruppi che svolgono attività fisica all’insegna di coreografie studiate appositamente per l’occasione. Inoltre, non mancheranno sorprese e divertimenti vari per una festa all’aperto. Nel corso dell’iniziativa è prevista anche la premiazione dei vincitori della seconda edizione del concorso fotografico Scatta l’Afa, destinato ai partecipanti ai corsi di attività fisica adattata, attivati nelle palestre e associazioni sportive del territorio servito dall’Asl 11. L’evento, condotto da Paolo Spennato, è patrocinato dalla Conferenza dei sindaci Empolese Valdelsa e Valdarno Inferiore, dalle Società della Salute di Empoli e Valdarno Inferiore, ed è reso possibile grazie al contributo di Inso Spa e dell’Azienda Speciale Farmacie di San Miniato e dalla sempre preziosa collaborazione delle associazioni di volontariato del territorio (Astro, Auser, Croce Rossa Italiana e Croce d’Oro, Misericordie, Pubbliche Assistenze Riunite). Un ringraziamento speciale va anche alla Società Toscana Atletica di Empoli e all’amministrazione comunale empolese. Nel 2015 gli iscritti ai corsi Afa sul territorio dell’Asl 11 sono stati oltre 6mila. I corsi attivati sono 305 nelle palestre e piscine gestite dalle associazioni sportive e di volontariato, ed enti privati che hanno aderito all’iniziativa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.