Quantcast

Palio di Fucecchio, ecco il cencio

Si avvicina lo start ufficiale della 25esima edizione del Palio di Fucecchio. Ieri sera 19 maggio, un primo antipasto, con la presentazione del cencio in piazza Vittorio Veneto: l’opera realizzata da 10 diversi artisti fucecchiesi, diretti da Claudio Occhipinti e Rossella Menichetti, con il coordinamento di Giulio Greco.

Al centro del drappo c’è l’effigie di san Candido, patrono della città. L’arrivo del palliumè stato preceduto dalla sfilata delle contrade con gli abiti realizzati dall’istituto Checchi, con la partecipazione di musici e sbandieratori. Poi è stato annunciato l’ordine di sfilata della domenica mattina: la prima contrada sarà Querciola, quindi Torre, Cappiano, Ferruzza, Borgonovo, San Pierino, Massarella, Samo, Sant’Andrea, Porta Bernarda, Botteghe e Porta Raimonda. Il tutto, sotto gli occhi del sindaco Alessio Spinelli. “L’antica piazza maggiore – ha dichiarato – addobbata a festa per l’occasione, è stata resa ancor più splendente dalla folla in delirio per questa indimenticabile serata di cultura toscana”. Questa sera, a partire dalle 21, verranno assegnati i cavalli dal palco di piazza Montanelli: un’estrazione sempre molto sentita ed attesa da tutti gli amanti del Palio di Fucecchio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.