Quantcast

Pinocchio in strada, le torte animano la serata al Castellonchio – Foto

La gara di torte l’ha vinta Lina Lombardi di Roffia. Tra le polemiche bonarie delle altre concorrenti, ma ci sta, visto che l’iniziativa è stata lanciata solo quest’anno: perfezionarla sarà facile, data la grande ed entusiastica partecipazione di pubblico.

 

Sono state più di mille infatti le persone che si sono arrivate nella serata di giovedì 18 al Castellonchio per il secondo appuntamento dell’iniziativa Pinocchio in Strada proposta dal centro commerciale naturale di San Minaito Basso Guidato dalla presedente Erika Provvedi.
La vera novità dell’evento di quest’anno è stata la gara di torte, presentata da Alessandro Gelli, che ha visto la partecipazione di tredici provette pasticcere, tutte rigorosamente non professioniste. La giuria popolare, composta dal pubblico, ha votato tramite il sistema dell’applausometro, che ha suscitato non poche polemiche tra le partecipanti. La gara è stata vinta da Lina Lombardi, residente a Roffia, che ha conquistato il primo posto grazie a
una torta a base di frutta e crema.

La kermesse popolare si è svolta presso il centro commerciale artigianale Il Castellonchio, dopo la prima puntata che vedeva coinvolte le attività commerciali del centro commerciale naturale di San Miniato basso. Tantissime le iniziative dalla gara di torte organizzata proprio per la serata al Castellonchio, le attività collaterali come le dimostrazioni ginniche della palestre della zona, la mostra della auto d’epoca e esibizioni acrobatiche delle danzatrici le esposizioni degli artigiani locali, la musica dei Blackout gruppo musicale della zona. Sono state molte le persone che si sono riversate al Castellonchio per assistere a spettacoli dal vivo e dare una curiosa occhiata alle tante bancarelle di artigianato. Molto successo hanno avuto le dimostrazioni delle palestre locali, che hanno mostrato a tutti i partecipanti le loro attività sportive di danza dei tanti iscritti, dai bambini agli adulti con la
zumba a cura della palestra Blu di Fucecchio e dell’associazione sportiva La Torre Giulia di San Romano. Particolarmente apprezzate le suggestive acrobazie al tessuto aereo, con le ragazze della palestra Vitality di San Pierino che hanno praticamente incantato il pubblico, rimasto per buona parte della serata con il naso all’insù.
Particolare interesse ha suscitato la rappresentazione con tessuto aereo su cui, da una gru che teneva il tessuto, giovani acrobate si sono cimentate nella danza aerea. La manifestazione alla fine si è rivelata un successo Grande soddisfazione da parte degli organizzatori e del Consorzio artigiano Il Castellonchio per la fgrande presenza di pubblico. “Iniziative come questa fanno bene al paese e al commercio -ha sottolineato la Presidente Erica Provvedi – sono pochi i momenti in cui la cittadinanza si ritrova per strada e questa festa, la cui prima parte si è svolta l’altra settimana in centro a san Miniato basso, ha come scopo non solo l’incentivo al commercio locale ma anche il far ritrovare le persone per strada e ricreare il senso unitario di questa comunità”.

Gli scatti realizzati da Foto Ottica Mascagni uno degli esercizi che ha organizzato la serata

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.