Quantcast

Cigoli, scout da 40 anni

Il Gruppo Scout di Cigoli compie 40 anni. Tante le primavere da quel 1975, quando don Cesare Gemignani riunì un gruppo di giovani per costituire un gruppo giovanile, con sede nel santuario della Madonna dei Bimbi a Cigoli, con cui avviare attività e gite e a cui insegnare i valori cristiani nella vita di tutti i giorni.

Il Gruppo Scout, che non si è mai uniformato ad Agesci, l’associazione guide e scout cattolici, ha svolto innumerevoli iniziative per bambini e ragazzi di tutte le età. Adesso, per il 40esimo anniversario, si preparano i festeggiamenti ed è il parroco del santuario cigolese, don Giampiero Taddei, a invitare a raccolta tutti coloro che sono stati impegnati nella vita del gruppo scout, anche in occasione dei solenni festeggiamenti per la Madonna. “Abbiamo passato dei momenti veramente belli insieme. Abbiamo realizzato tante cose non solo da ricordare, ma da rivivere per il bene nostro e per l’esempio ai figli e alla comunità” afferma don Taddei. L’appuntamento è per domenica 19 luglio alle 21 nel sagrato della chiesa di Cigoli, per una solenne celebrazione. “L’intento della festa è quello di rivivere il clima di quei tempi, inoltre sarà possibile far vedere ai vostri figli come si viveva e ci si divertiva a quei tempi, ma soprattutto sarà una occasione per riflettere sulla vostra vita, per andare avanti con più certezze e soprattutto riaccogliere nel nostro cuore la realtà di Dio e della Madonna che sono sempre pronti a darci una mano per superare le difficoltà” conclude il sacerdote. Inoltre, il gruppo scout vuole raccogliere materiale fotografico, filmini e diapositivi per poter allestire una mostra che ripercorre la storia dell’associazione dal 1975 in poi. Chiunque avesse materiale a disposizione può consegnarlo direttamente a don Giampiero o ai referenti scout.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.