Quantcast

Sterpaglie, niente fuochi fino al 31 agosto

Divieto totale di effettuare abbruciamenti di ogni genere dal primo luglio al 31 agosto di ogni anno. La nuova ordinanza dell’amministrazione comunale di Santa Maria a Monte abroga la vecchia ordinanza sindacale in materia di accensione fuochi e abbruciamenti. 

Rimangono invariate le disposizioni contenute nella precedente ordinanza in materia di orari in quanto nei periodi non definiti a rischio incendio, ovvero dal 1 settembre al 30 giugno, sarà consentita l’accensione di fuochi dalle 5 alle 10. Restano ferme anche le disposizioni di carattere cautelare di osservare in caso di accensione di fuochi relative alla distanza dalle abitazioni che deve essere non inferiore a 30 metri dalle abitazioni, dalle piantagioni o da qualsiasi deposito di materiale combustibile. Dovranno essere utilizzati spazi ripuliti, lontani da vegetazione secca e isolate da materiale infiammabile per evitare la propagazione del fuoco e di faville alla vegetazione spontanea. E’ prevista inoltre la sorveglianza dei fuochi fino a completo spegnimento e le accensioni non dovranno essere effettuate in caso di forte vento e gli abbruciamenti dovranno in ogni caso avere dimensioni minime (non più di due cumuli di materiale contemporaneamente). I trasgressori saranno soggetti a sanzione amministrativa e posso concorrere anche in sanzioni  penali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.