Quantcast

Montecalvoli borgo di musica: ostello, botteghe e Cafè

Un gruppo di lavoro ha esaminato la situazione del centro storico di Montecalvoli, dove sono rimasti solo una bottega storica di generi alimentari in piazza del comune, il circolo Acli e il circolo l’Arcipicchia. Secondo il Progetto repubblicano di Santa Maria a Monte, in quel centro manca un ostello della musica.

C’è questa tra le idee che il Pri presenterà giovedì 22 alle 21,30 al circolo Acli di Montecalvoli. “Abbiamo la fortuna – spiega Progetto repubblicano per Santa Maria a Monte – di avere due centri storici uno più bello dell’altro. A parer nostro occorrono due progetti distinti, ma soprattutto avere delle idee per l’uno e per l’altro. Montecalvoli ha una grossa tradizione musicale: la famiglia Santarnecchi (a lezione da Giuseppe Santarnecchi c’è stato anche Riccardo Fogli) è la prova efficace, fin dal 1800 musicisti si sono avvicendati in questo piccolo centro pieno di storia e di musica. Partendo dalla musica e costruendo un indotto, Montecalvoli potrebbe iniziare una nuova vita. La partenza è il palazzo dell’ex municipio, di proprietà del comune: qui abbiamo previsto un ostello della musica, cioè piccoli locali adatti a ospitare giovani musicisti per un periodo e parallelamente organizzare eventi musicali in centro, collegati con scuole di musica europee”. Attorno al quale, poi, potrebbero crescere botteghe artigiane di strumenti musicali, con affitto gratuito per tre anni a chi apre un’attività di questo genere. E poi, osterie sparse in centro, come sorte di caffè degli artisti. “Ma determinante è proprio l’aria nuova creata ad hoc – proseguono -, con adeguato arredo urbano e una illuminazione ultra moderna. Importante sarà la promozione di questa nuova realtà con una visione europea. Noi siamo fiduciosi del progetto, ovviamente è nostra intenzione programmare un percorso di condivisione con la cittadinanza di Montecalvoli”.

Leggi anche Pri, eliminare gli affitti per biblioteca e municipale

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.