Al via la stagione del Pacini, 35 appuntamenti in programma

Trentacinque appuntamenti in cartellone. Dalla prosa agli spettacoli per le scuole, passando per serate dedicate alla famiglie e ai bambini. Il tutto condito da artisti di fama nazionale del calibro di Amanda Sandrelli, Ugo Pagliai e Maurizio Micheli. Sono questi gli ingredienti della nuova stagione del teatro Pacini di Fucecchio presentato questa mattina, a Firenze, nella sede consiglio regionale.

“Dopo il successo dello scorso anno, la seconda stagione teatrale del Pacini di Fucecchio presenta spettacoli di livello regionale. Per questo siamo contenti di presentarla in consiglio”, ha dichiarato il consigliere regionale Enrico Sostegni, intervenendo questa mattina alla presentazione. “Possiamo dire che ci troviamo davanti a un nuovo faro della cultura nel cuore del territorio regionale” ha aggiunto Sostegni, sottolineando il valore di una struttura inaugurata poco meno di un anno fa.
A presentare la nuova stagione, dal titolo “Sipario blu”, erano presenti anche il direttore artistico del teatro Enrico Falaschi, e il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli.
La programmazione, come spiegato da Falaschi, spazierà dalla grande prosa agli spettacoli per le scuole, a quelli per le famiglie e i bambini per un totale di 35 giornate di spettacolo. In arrivo nomi di livello nazione: Amanda Sandrelli, che inaugurerà la stagione domani, sabato 24 ottobre, con lo spettacolo “Oscar e la dama in rosa”, seguita poi da Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai, Franco Branciaroli, Ascanio Celestini e Maurizio Micheli.
Il sindaco Spinelli ha voluto sottolineare come la scelta di voler ristrutturare e riaprire il teatro Pacini, chiuso per moltissimo tempo, ha rappresentato una vittoria dell’amministrazione locale e una scelta di buon governo. “In un’epoca di crisi e di tagli abbiamo scelto di guardare un po’ più in là del nostro naso e di puntare sulla cultura – ha detto – e il successo di pubblico registrato ci ha dato ragione”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.