San Miniato, gemellaggio al tartufo con il delta del Po

C’era l’azienda Sapore e Gusto di Dalida Baldi insieme al sindaco Vittorio Gabbanini e alla fondazione San Miniato Promozione, invitati e con uno spazio di rappresentanza. Erano a Mesola, in provincia di Ferrara, per partecipare alla locale fiera del tartufo.

Mesola, infatti, è uno dei comuni soci dell’associazione nazionale delle Città del Tartufo e uno dei Comuni dell’Unione del delta del Po. Un’occasione per far assaggiare un po’ di San Miniato, anche grazie alla giovane realtà imprenditoriale, specializzata nella commercializzazione di prodotti tipici locali, uscita in anteprima, ma che farà il suo debutto ufficiale alla Mostra del Tartufo di San Miniato nella prossima 45esima edizione. Mesola, insieme al comune di Goro, sarà a San Miniato con uno spazio di rappresentanza nel secondo weekend della Mostra del Tartufo, quando offrirà ai visitatori degustazioni di risotti preparati con i prodotti dell’agricoltura del territorio, come l’asparago e il radicchio. Goro, la capitale italiana delle vongole, invece offrirà assaggi del suo prodotto conosciuto in tutto il mondo. Per l’amministrazione comunale è intervenuto alla manifestazione l’assessore Giacomo Gozzini: “Per San Miniato è stata un’altra opportunità di visibilità e di consolidamento di collaborazioni con un territorio molto interessante da un punto di vista enogastronomico e naturalistico – dichiara -. Ora attendiamo i nostri amici alla Mostra del Tartufo che da sempre fa dell’ospitalità dei territori delle regioni italiane ed europee uno dei suoi contenuti più importanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.