Quantcast

Sanità, Santa Maria a Monte aumenta i servizi

In attesa del nuovo polo sanitario nell’area degli ex macelli (leggi qui Casa salute, via ai lavori ex macelli di S. Maria a Monte), il comune di Santa Maria a Monte in collaborazione con Usl 5 e Farmavaldera, amplierà i servizi sanitari attualmente forniti all’attuale distretto.

“Siamo convinti – spiega il sindaco Ilaria Parrella – che l’ampliamento di questi nuovi servizi sia necessaria per creare continuità al servizio. L’integrazione dei servizi svolti dalla Farmavaldera aumenta inoltre l’offerta dei servizi erogati a beneficio di tutta la popolazione”. Per questo, da sabato 14 novembre, il servizio prelievi sarà aperto anche il sabato, dalle 7,30 alle 8,30 con accettazione amministrativa e il supporto infermieristico gratuito sarà esteso a lunedì, martedì, giovedì e sabato dalle 9,30 alle 10,30 per creare continuità con il servizio già esistente in maniera che sia coperta tutta la settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.