Quantcast

Cerbaie, nuovi alberi al Parco Robinson

In occasione della Festa dell’albero, promossa ogni anno da Legambiente, sulle Cerbaie si festeggerà la messa a dimora di nuovi alberi al Parco Robinson, insieme ai bambini delle scuole elementari.

 

L’iniziativa, che si svolgerà durante la mattina di venerdì 20 novembre, a partire dalle 9, è stata organizzata dai comuni di Santa Croce sull’Arno, Castelfranco di Sotto e Fucecchio, con la collaborazione del Consorzio forestale delle Cerbaie e di Sia-Toscana (Società italiana di arboricoltura). Nel progetto sono stati coinvolti anche gli alunni degli istituti comprensivi locali. In particolare, le classi elementari presenti alla Festa dell’albero saranno sette: cinque della scuola di Santa Croce, compresi i bambini della sede di Staffoli e due di Castelfranco. L’intento è quello di dimostrare ai più piccoli come tutelare il patrimonio verde del nostro territorio, per valorizzarne la bellezza paesaggistica e migliorare la salubrità della componente arborea. La giornata prevede la piantumazione di alberi autoctoni delle Cerbaie, prevalentemente querce, negli spazi disponibili del parco. Seguirà poi una dimostrazione pratica di potatura degli alberti affettuata con il metodo del tree climbing, dove alcuni operatori esperti si arrampicheranno sugli alberi per spiegare ai bambini come si procede al taglio corretto dei rami. Negli ultimi anni al parco sono stati recuperati anche alcuni sentieri, che venerdì saranno battuti dagli alunni con dei giri escursionistici alla scoperta della vegetazione autunnale.

“L’area attorno al parco è stata interessata da tante iniziative volte a valorizzarla – spiegano gli assessori all’ambiente Federico Grossi di Castelfranco e Marco Baldacci di Santa Croce -. Dalle uscite turistiche invernali, al progetto della pista ciclopedonale, alla riqualificazione di Poggio Adorno con un percorso vita. Sappiamo che il Parco Robinson è stato più volte interessato da tanti problemi, ma stiamo comunque cercando soluzioni comuni affinché le famiglie tornino a viverlo e frequentarlo”.

Serena Di Paola

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.