Castelfranco, il distretto fa ponte senza avvisare la Asl

Si erano presentati regolarmente davanti al distretto della Asl per affettuare delle prove allergologiche. Peccato che la struttura era chiusa per il ponte dell’Immacolata, senza però che nessuno fosse stato informato, neppure la stessa Asl.

E’ la storia incredibile che arriva da Castelfranco, al distretto della Asl di viale 2 giugno, dove qualcuno, a quanto pare, avrebbe deciso di sfruttare il ponte dell’8 dicembre tenendo chiusa la struttura anche nella giornata di oggi, lunedì 7 dicembre. Una decisione a presa in modo unilaterale unilaterale, visto che dalla Asl empolese spiegano di averlo saputo solo stamani dagli stessi cittadini. “Facciamo le nostre scuse agli utenti – spiegano dagli uffici di Empoli – Nell’arco della giornata saranno ricontattate e gli verrà comunicato il luogo e l’ora dove potranno presentarsi, sempre nella giornata di oggi, per affettuare le prove allergologiche. Si è trattato di un disguido amministrativo che l’azienda sanitaria intende approfondire per capire cosa è accaduto”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.