Quantcast

Consulta San Miniato al voto, Provenzano unico candidato

Pare sia riuscito a metterli tutti d’accordo. Se non dovessero uscire candidature dell’ultimo momento, difficili da sostenere, l’ingegnere 27enne Davide Provenzano potrebbe chiudere già da presidente la prossima riunione della consulta di San Miniato, prevista per il 18 gennaio.

Dopo il nulla di fatto della prima assemblea (leggi qui Consulta, si fa avanti Provenzano. Elezione a gennaio ), la consulta territoriale di San Miniato ha indetto un secondo incontro con le associazioni locali e la cittadinanza per eleggere il suo coordinatore, quello del 18 gennaio, appunto. Provenzano, oltre ad essere al momento l’unico in lizza, pare si sia già fatto apprezzare da molte realtà: durante la scorsa settimana ha completato il giro di presentazione in tutte le associazioni, cercando di farsi conoscere soprattutto da quelle che non hanno presenziato al primo incontro di dicembre. A quella assemblea parteciparono solo 7 delle 53 associazioni totali presenti a San Miniato e, sebbene il regolamento permettesse ugualmente di procedere con l’elezione, proprio lo stesso Provenzano, che già aveva l’appoggio di pro loco e Ccn, preferì rimandare il tutto al nuovo anno per cercare di ottenere un più ampio sostegno e coinvolgimento. La prossima assemblea è fissata per lunedì 18 gennaio nella sala del Bastione, alle 21,15. Visto che per ora le associazioni non hanno avanzato il nome di candidati alternativi, l’elezione del giovane ingegnere sembra quasi certa. Tra l’altro secondo alcune associazioni l’eventuale presentazione di un candidato a sorpresa potrebbe ora sembrare poco credibile, soprattutto in vista del fatto che Provenzano si è mosso in prima persona per ottenere il consenso dei vari soggetti coinvolti.

Serena Di Paola

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.