Stella rossa agli International skate awards foto

C’erano anche gli atleti della polisportiva Stella rossa pattinaggio artistico di Castelfranco di Sotto al Mandela Forum di Firenze. Hanno partecipato agli International skate awards, due giorni dedicati al grande pattinaggio.

Ospite d’eccezione della sesta edizione della kermesse è stato Giò di Tonno, il gobbo Quasimodo nel musical Notre Dame de Paris, che sarà a maggio a Firenze. Tantissima la gente presente in entrambe le giornate e tanti i campioni che si sono esibiti davanti ai vertici mondiali del pattinaggio artistico. “Un’esperienza stupenda che sicuramente rifaremo – racconta Sergio Fasano, responsabile del pattinaggio Stella rossa -. Le bimbe sono entusiaste per lo spettacolo al quale hanno assistito e per un contatto tanto ravvicinato con i campioni preferiti”. Causa influenza, la rappresentativa castelfranchese si è ridotta, ma a vivere e raccontare questa splendida esperienza sono ben 6 atlete, oltre all’allenatrice Giulia Fasano. Un entusiasmo utile anche a organizzare il secondo trofeo Mirko e Michela, che sarà il 28 febbraio al palazzetto dello sport di Fucecchio e al quale parteciperanno atlete delle migliori società di pattinaggio toscane.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.