Quantcast

Si parla di Islam con Magdi Allam a Villa Sonnino

 L’Islam fra terrorismo, Isis ed Occidente sarà al centro di un incontro che questo pomeriggio, sabato 13 febbraio alle 17, si terrà all’hotel Villa Sonnino a San Miniato. Il dibattito, che vedrà la partecipazione in qualità di ospite d’onore del giornalista Magdi Cristiano Allam, venuto a presentare il suo libro “Islam siamo in guerra”, chiude un ciclo intenso di incontri e iniziative culturali messe a punto dal Rotary Club di Castelfranco Di Sotto.

Il testo, scritto poco dopo gli attacchi terroristici alla redazione parigina del giornale satirico Charlie Hebdo, è stato ristampato recentemente in una seconda edizione rivista alla luce dei fatti del Bataclan. Al centro delle argomentazioni di Allam, giornalista che in questi anni ha alternato la sua professione originaria all’attivita politica, vi è una critica profonda tanto ai fondamenti della religione musulmana quanto, da parte occidentale, al multiculturalismo europeo. Un’analisi che si scaglia quindi anche contro quella che a più riprese viene definita l’“islamizzazione” dell’Occidente. “Un’avanzata” si legge nella presentazione del libro “nella quale finanza speculativa globalizzata, eurocrazia, stato-mafia e la Chiesa relativista, che distruggono l’economia reale impoverendo i popoli e spogliando gli Stati della sovranità ponendo fine alla democrazia sostanziale, scardinano la certezza di chi siamo e ci trasformano in un meticciato etnico e culturale”. Di qui la necessità di prendere coscienza che “c’è una guerra in atto, che o si combatte per vincere o la subiremo”. All’incontro con l’autore, che sarà moderato dal giornalista de Ilcuoioindiretta.it Giacomo Pelfer, parteciperà anche il presidente del club castelfranchese Giovanni Ciarini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.