Quantcast

Montopoli, residenti ancora in calo. Stranieri in fuga

Continua a calare il numero dei residenti nel più piccolo dei comuni del comprensorio. Per il secondo anno consecutivo, infatti, a Montopoli Val D’Arno il bilancio dell’anagrafe ha il segno meno. Oggi i montopolesi sono 11.148 (5.508 maschi e 5.640 femmine), ben 56 in meno dello scorso anno.

L’anno ancora precedente, il 2014, aveva vista anch’esso un calo di oltre 74 residenti, per un totale di 130 cittadini persi nel giro di due anni. Un dato in controtendenza rispetto ai numeri del resto del comprensorio, dove la crescita esponenziale degli anni 90 ha subito una lenta frenata ma senza mai affacciarsi su numeri negativi. Eppure, una tendenza in qualche modo anticipata dall’andamento altalenante della popolazione del comune, che ormai non ha più una crescita continua come registrata inintettottamente sino al 2010. Dopo alcuni anni altalenanti (calo nel 2011, crescita nel 2012, ancora decrescita nel 2013) questa è la prima volta che il segno meno si presenta per due anni di fila. A trascinare questo  meno 0,5 per cento annuale alcuni vari livelli di vitalità demografica del comune, a cominciare dai morti, che aumentano e gli immigrati registrati, che calano. I nati, seppure in crescita al prim ogennio 2016 (100 in tutto, di cui 46 maschi e 56 femmine, a fronte dei 95 totali dell’anno prima) non riescono a pareggiare la conta dei decessi, cresciuti: al primo gennio 2015 erano 98, a inizio 2016 sene stimano 116. 
Migranti. Nel saldo negativo influiscono anche gli stranieri, che a Montopoli confermano una tendenza negativa già riscontrata anche in altri comuni del Comprensorio. Il numero dei migranti registrati all’anagrafe al primo gennio 2016 è 942 contro i 1020 primo gennio 2015, pari all’8,44 per cento e in piena linea con i dati nazionali, al di sotto delle percentuali che si riscontrano negli altri comuni del Valdarno Inferiore. Calano quasi tutte le principali comunità straniere: albanese (268), senegalese (171), rumena (124), marocchina (79), pakistana (53).
Famiglie. Unico dato in controtendenza è quello che riguarda il numero delle famiglie: ce ne sono 13 in più, per un totale di 4471. Per giurarsi fedeltà “finchè morte non ci separi” a Montopoli si sceglie ancora il rito religioso (21 nel 2015) rispetto al civile (16). Divorzi e separazioni sono stati 9 in tutto.
 
Nilo Di Modica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.