Renato Colombai alla guida dell’ospedale Lotti

Renato Colombai è il nuovo direttore dell’ospedale Lotti di Pontedera e del Santa Maria Maddalena di Volterra, ed oggi ha preso servizio nel nuovo ruolo a tutti gli effetti.

“Mi dedicherò a questo nuovo incarico con entusiasmo – dichiara Colombai di Santa Maria a Monte – perché sono consapevole di lavorare in un ambiente stimolante dove troverò colleghi professionisti di assoluta qualità. Raccogliendo l’eredità del mio predecessore Luca Nardi, lavorerò per continuare a migliorare i servizi dei due ospedali in coordinamento con la rete territoriale”. Dopo aver lavorato dall’Asl 11 di Empoli, dove ha ricoperto negli ultimi anni il ruolo di direttore sanitario e, da giugno a dicembre 2015, di vicecommissario. Colombai si è laureato in medicina e chirurgia all’Università di Pisa nel 1984 e ha conseguito la specializzazione in igiene e medicina preventiva con indirizzo in organizzazione dei servizi ospedalieri presso l’Università di Firenze. Dall’inizio della carriera nel servizio sanitario regionale ha ricoperto vari incarichi: nel 1988 come dirigente medico prima per l’Usl 17 Valdarno Inferiore e poi l’Asl 11 di Empoli. Ha lavorato come dirigente medico anche nell’Azienda ospedaliera universitaria pisana, dal 2000 ha diretto i presidi ospedalieri dell’Asl 11 e da metà 2009 è stato direttore della rete specialistica per la stessa Asl.
Colombai è anche professore a contratto per l’insegnamento di igiene alla scuola di specializzazione in farmacia ospedaliera dell’Università di Pisa e componente del collegio tecnico del ministero della Salute nominato dal ministro Lorenzin.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.