Lavori alla piscina di Castelfranco, in acqua a giugno foto

Niente bagno ancora per un po’ a Castelfranco, dove da tempo si attende la riapertura della piscina comunale. Passata in gestione con bando ad un’associazione temporanea di imprese, con la speranza di una riapertura entro il mese di maggio dopo appena una trentina di giorni di stop alle attività (leggi anche: Castelfranco, oltre un mese di stop per la piscina), la struttura versa ancora nelle condizioni in cui era al momento in cui la Uisp, vecchio gestore, l’aveva lasciata: materiali sparsi e strutture ammucchiate sul piazzale, vecchi vessilli della passata gestone e, nel frattempo, acqua verde nella vasca piccola ed erba alta nel parco.

Condizioni alle quali pare si fosse tentanto di mettere un argine con una trattativa, fallita, per mantenere la struttura in attività fino alla consegna delle chiavi fra vecchi e nuovi titolari della gestione. E si parla, adesso, di apertura entro l’inizio della stagione estiva, nella prima metà del mese di giugno. Tanto che al lavoro, fanno sapere dal Comune, in questi giorni ci sono al lavoro alcuni addetti per il consueto smontaggio del pallone in vista della bella stagione. I nuovi gestori sono ora dietro alle ultime doverose pratiche prima del definitivo passaggio di consegne. “Non abbiamo mai detto che ci sarebbe stata l’apertura al primo di maggio – dice oggi l’assessore allo sport Antonio Bertoncini – piuttosto abbiamo parlando di presa in consegna della struttura: l’apertura definitiva è un’altra cosa. Da parte dell’amministrazione è stata anche tentata un’operazione che garantisse piena continuità o quasi nella gestione. Fino all’ultimo abbiamo caldeggiato un passaggio di consegne fra Uisp ed i vincitori del bando che non prevedesse un periodo di stop dell’attività. In ogni caso a giorni avremo una data definitiva per la riapertura della struttura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.