Villa Campanile, assalto al cassonetto degli abiti – FOTO foto

Dovevano essere presto distribuiti in favore delle famiglie bisognose, ma qualcuno ha voluto impossessarsene prima del loro ritiro. Ad esser stati rubati la scorsa notte, quella tra il 9 e il 10 maggio, sono gli abiti usati conferiti nell’apposito cassonetto giallo situato in piazza Pertini, nella frazione castelfranchese di Villa Campanile.

 

Non solo un atto di vandalismo, con tanto di forzatura del lucchetto che chiudeva il cassonetto, probabilmente avvenuta con strumenti da scasso, ma anche un furto di vestiti e di quant’altro potesse interessare ai malviventi. Non è la prima volta, però, che il cassonetto di piazza Pertini è protagonista di episodi che fanno parlare, come successe l’anno scorso, quando un bambolotto piangente gettato al suo interno aveva fatto mobilitare i soccorritori del 118 poiché alcuni cittadini pensavano fossero i vagiti di un vero neonato (leggi la storia qui: “Un neonato nel cassonetto”, era Cicciobello).

Serena Di Paola

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.