Quantcast

La Calamita, acquisto del terreno completato

Domenica 8 maggio sono state poste le ultime “zolle”, quelle che completano il “tabellone” che simboleggiava l’acquisto del terreno su cui il Centro di aggregazione La Calamita onlus è stato costruito e all’interno del quale è previsto anche il nuovo oratorio parrocchiale. Raggiunto, quindi, il primo grande obiettivo che l’associazione di volontariato si era prefissata meno di quattro anni fa, al momento della sua stessa nascita.

Durante la santa messa delle 11, nella chiesa di Santa Maria delle Vedute, il parroco don Giorgio Rudzki ha ricordato quanto sia importante avere un centro multifunzionale non solo a servizio del catechismo dei bambini, ma più in generale, per l’intera comunità. Nell’occasione è intervenuto anche il sindaco Alessio Spinelli che ha ricordato come la Calamita onlus sia stata in grado mettere davvero in pratica quello che sembrava un sogno impossibile da realizzare.
Per la Calamita onlus è intervenuto il consigliere Alfio Ferrara che ha ringraziato tutti i donatori e i volontari, ha espresso gratitudine per il sostegno che il Comune di Fucecchio dimostra all’associazione e ha manifestato particolare orgoglio per i bambini della prima comunione e per i ragazzi del gruppo giovani “Gli amici della felicità” perché proprio con le loro donazioni è stato compiuto il tabellone, segno inequivocabile che le nuove generazioni avvertono il Centro di Aggregazione come uno spazio per gli incontri, per svagarsi, per ritrovarsi, di un centro davvero polifunzionale, in grado di accogliere varie necessità e a porvi risposte concrete, un luogo del tutto nuovo finora assente sul nostro territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.