Santa Croce, nuova Tipo per la Municipale – Foto

C’è un auto in più nel parco mezzi della polizia municipale di Santa Croce. Una nuova Fiat Tipo, che da oggi entra ufficialmente in servizio sulle strade della cittadina conciaria.

Il mezzo è stato inaugurato questa mattina, nel parcheggio del comando di via del Bosco, alla presenza dal sindaco Giulia Deidda, dell’assessore Piero Conservi, del comandante Sandro Ammannati e del maresciallo dei carabinieri Andrea Oteri, insieme agli agenti, al consigliere comunale Flavio Baldi e ad alcuni volontari delle associazioni di volontariato. Presente alla cerimonia anche il parroco don Romano Maltinti per la tradizionale benedizione di rito. “Questa macchina rientra in processo di rinnovamento graduale del nostro parco mezzi – ha detto il sindaco Deidda – perché è giusto che i nostri vigili siano messo in condizioni di lavorare al meglio e in sicurezza”. La nuova vettura ha richiesto un investimento di 15mila euro, comprensivo di strumentazioni e attrezzature, che si aggiungono ai 5mila già stanziati nel 2015, in coppia con Castelfranco, per l’acquisto del cosiddetto “Segugio”, più altri 6mila nel bilancio in corso per nuove strumentazioni, tra cui un nuovo etilometro. “Voglio ringraziare i vigili – ha aggiunto Deidda – per il lavoro prezioso che svolgono a servizio dei cittadini”.
Adesso, con il nuovo acquisto, la polizia municipale di Santa Croce dispone di 3 auto, 2 moto, 1 scooter, più la Lancia istituzionale del sindaco alla quale Deidda ha scelto di rinunciare, mettendola a disposizione degli agenti per i sevizi in borghese. “In un momento difficilissimo dal punto di vista dei conti – ha detto Ammannati – un investimento come questo non è scontato. Onestamente ne avevamo bisogno, disponendo di veicoli avanzati di età e di chilometraggio”. “Con il mio assessorato sono in contatto tutti i giorni con la polizia municipale – ha commentato Piero Conservi – e posso dire che il comando sta lavorando bene: le cose vanno per il verso giusto e mi auguro che sia così anche in futuro”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.