Topi all’asilo di San Miniato, scuola chiusa fino a lunedì

Il comune non ha potuto far altro che chiudere l’edificio, dopo che nell’istituto sono tate trovate le inequivocabili tracce della presenza dei topi. Tracce di escrementi, comparse all’interno della scuola materna di via Fornace Vecchia. La questione sembra particolarmente seria, tanto che fino a lunedì prossimo i bambini non andranno più a scuola, mentre nel frattempo partita la disinfestazione come prevedono i protocolli igienico-sanitari disposti dal comune. “I nostri operatori hanno provveduto a effettuare diverse verifiche, in seguito alla segnalazione dell’Istituto Sacchetti, da cui poi sono emerse tracce di natura animale nell’intercapedine tra la copertura e il controsoffitto in una zona delimitata dell’edificio”. Per questo, spiega l’assessore ai lavori pubblici di San Miniato Marzia Fattori, la scuola per l’infanzia di via Fornace Vecchia a San Miniato resterà chiusa anche per la giornata di domani 10 giugno.

La chiusura è necessaria per consentire alla ditta Entomox di ultimare l’intervento di disinfestare e sanificazione a seguito della segnalazione di una probabile presenza di animali all’interno della struttura. Il Comune ha già fatto un sopralluogo con la ditta specializzata in interventi di disinfestazione e derattizzazione, dal quale è emersa la necessità di effettuare un ulteriore monitoraggio che ha rilevato, spiega l’assessore Fattori, “la presenza di piccoli esemplari di ratto dei tetti in una zona delimitata e non in diretto contatto con i luoghi in cui vengono svolte le attività didattiche. L’intervento finale di bonifica e sanificazione già previsto per il giorno 11 giugno, alla luce di quanto emerso dall’attività di monitoraggio, in accordo con la direzione didattica dell’istituto Sacchetti, è stato anticipato ad oggi e domani 9 e 10 giugno”.
“Dopo l’intervento della ditta – precisa l’assessore alla scuola Chiara Rossi -, pur non essendo emersi elementi significativi di presenza di animali anche nelle altre zone di controsoffitto di tutta la scuola e a puro titolo precauzionale, si è ritenuto opportuno estendere la procedura all’intero controsoffitto della scuola. La ditta incaricata, al termine delle operazioni, previste per sabato 11 giugno, rilascerà regolare certificato di avvenuta sanificazione e la scuola potrà riaprire già lunedì 13 giugno, quando sarà possibile svolgere le consuete attività scolastiche. Successivamente è comunque prevista un’attività di monitoraggio della situazione della quale abbiamo informato anche la Asl”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.