La scuola Pascoli dona un defibrillatore a Fucecchio foto

La tombola di Natale ha fruttato 1.200 euro. Con quei soldi, i genitori della scuola Pascoli di Fucecchio hanno comprato un moderno defibrillatore automatico esterno che oggi 10 giugno è stato consegnato alla città. 

Il defibrillatore è stato posizionato in piazza Montanelli ed è dotato di un mini vademecum stampato con accanto un grande cuore verde attraversato da un fulmine. E’ all’interno di una teca termica che permette di mantenerne la temperatura costante a 20 gradi. Alla cerimonia di consegna, oggi, c’erano il sindaco Alessio Spinelli, le insegnanti e gli alunni della scuola primaria Pascoli, oltre a una rappresentanza dei genitori e dei volontari della Pubblica Assistenza, che avrà in custodia lo strumento. Presenti anche il consigliere delegato allo sport Fabio Gargani e il presidente della Pubblica Assistenza Luciano Tafi. Prossimamente la Pubblica Assistenza, che avrà in gestione la manutenzione del defibrillatore, organizzerà dei corsi gratuiti per i commercianti della zona e i cittadini che vorranno parteciparvi al fine di apprenderne le tecniche di utilizzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.