Quantcast

Sportello lavoro, oltre 30 occupati in 7 mesi

In 7 mesi, sono state reinserite nel mondo del lavoro oltre 30 persone. Di queste, buona parte residente nel territorio comunale di Santa Maria a Monte.

E’ il primo bilancio dello sportello lavoro, presentato lo scorso ottobre a Santa Maria a Monte (leggi qui Lavoro, S. Maria a Monte apre lo sportello per inoccupati) e frutto della collaborazione tra Consorzio Calzaturieri Toscana Manifatture, con sede a Ponticelli e Comune. Il consorzio comprende 70 aziende del comparto che si occupano di calzaturifici e accessori, componenti, macchinari per calzature. Tra i servizi che offre, anche la segnalazione di personale in cerca di occupazione.
Un’idea che si è allargata grazie al Comune. “Lo sportello del lavoro – fanno sapere dal Consorzio -, ha innescato una sinergia positiva con Toscana Manifatture per il reinserimento delle maestranze calzaturiere disoccupate o in cerca di prima occupazione.
Anche grazie al contributo di quattro agenzie interinali aderenti all’iniziativa, in pochi mesi oltre 30 persone sono state reinserite nel mondo del lavoro”. Iscriversi allo sportello è possibile anche da casa, compilando la scheda sul sito internet www.toscanamanifatture.it.

 

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.