Quantcast

Gara di torte a Pinocchio in Strada, Claudia è la più brava foto

Ad incantare la giuria è stata soprattutto la torta di Claudia. Quella che meglio delle altre ha saputo catturare sia il piacere degli occhi sia il gusto del palato. È stata Claudia Bianchi ad aggiudicarsi la seconda edizione della gara di torte di Pinocchio in Strada. Una sfida dal sapore dolce fatta di fantasia, creatività e di una buona dose di calorie, che ha caratterizzato il secondo appuntamento della manifestazione organizzata ieri sera, dal Ccn di San Miniato Basso, al Centro commerciale Castellonchio.

Originaria di San Miniato Basso, psicologa di professione ma con una grande passione per i dolci e il mondo del cake design, è stata lei ad aggiudicarsi. “Dopo aver visto tanti programmi televisivi dedicati al mondo dei dolci ha deciso provarci anch’io: ormai è una passione che porto avanti da quattro anni” ha raccontato Claudia, artefice di una torta red velvet a tre piani, con philadelphia e mascarpone, arricchita da un Pinocchio praticamente perfetto realizzato in pasta di zucchero. Torta che si è aggiudicata il primo premio consegnato dalla presidente del Ccn Erika Provvedi, affiancata anche dal sindaco Vittorio Gabbanini e dall’assessore Gianluca Bertini.
Risicato, comunque, il distacco dalle altre concorrenti, arrivate in gara con torte elaboratissime, tutte dedicate alla fiaba di Pinocchio, come previsto dal regolamento di quest’anno per celebrare ancora una volta il vecchio San Miniato Basso che ha ispirato la fantasia di Carlo Lorenzini. Tutt’altro che semplice, quindi, il ruolo affidato alla giuria, composta dai celebri pasticceri sanminiatesi, chiamati a valutare ogni torta per l’estetica, il gusto e l’originalità. Il tutto con la regia di Nika Speranza nel ruolo di presentatrice, cha ha guidato una serata arricchita in una serata arricchita anche dalla musica e dagli spettacoli. Ritmo e fitness con le palestre Movida ed Energiò, seguite dalle incredibili acrobazie delle ragazze e dei ragazzi del gruppo Maitù di Crespina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.