Due defibrillatori a Fucecchio, li donano i Cinque Stelle

Stanno per arrivare anche a Fucecchio due dei defibrillatori acquistati dai consiglieri regionali del movimento Cinque Stelle. I beneficiari saranno la polisportiva di Massarella per il campo sportivo della frazione e l’oratorio della Calamita onlus.

 

La consegna è prevista per domani mattina, venerdì 1 luglio, da parte degli stessi consiglieri comunali: prima una sosta a Massarella alle 12, per poi spostarsi all’oratorio della Calamita alle 12,30.
Sono stati 100, in tutto, i defibrillatori acquistati dai consiglieri toscani del movimento e ripartiti in 10 pezzi per ogni provincia. “Ricordiamo ai cittadini – scrivono dal movimento – che il nostro gruppo parlamentare ha rinunciato a 42 milioni di finanziamento pubblico ed ha già restituito 16 milioni di euro dei loro stipendi e delle diarie non spese, destinandoli a finanziare le piccole e medie imprese. A loro volta i consiglieri regionali, dal momento in cui sono entrati in carica, a maggio 2015, hanno ridotto del 50% la loro indennità e restituito i rimborsi spese e le diarie non rendicontate, facendoli confluire in un fondo, accumulando così in un anno la cifra di euro 120mila euro necessaria per l’acquisto dei macchinari. Ringraziamo nuovamente Irene, Giacomo, Andrea, Gabriele ed Enrico per tale gesto, perché restituendo alla comunità parte del loro stipendio dimostrano concretamente come ricucire quel rapporto di fiducia tra politica e cittadini che in questi ultimi anni è venuto meno”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.