Segreti dell’Universo e progetto Virgo, incontro al Teatro

Conferenza sul Progetto Virgo e la ricerca sulle onde gravitazionali. Ad organizzarla il comune di Santa Maria a Monte, in un incontro previsto il prossimo 5 luglio alle ore 21, presso il Teatro Comunale, in collaborazione con l’associazione astronomica “Isaac Newton” ed in previsione di una visita guidata a Cascina, dove si trova il rivelatore interferometrico di onde gravitazionali, in località Santo Stefano a Macerata.

“La conferenza verterà su Virgo – dice l’assessore Roberto Michi. – Un progetto frutto di una collaborazione italo-francese tra l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e il Centre National de la Recherche Scientifique con lo scopo di rivelare le onde gravitazionali in un intervallo di frequenze esteso tra i 10 e i 10mila Hz. La sensibilità dell’interferometro permetterà di osservare gli effetti di supernovae e sistemi binari situati nell’ammasso della Vergine (da cui il nome del progetto)”. A presentare la conferenza sarà l’assessore Roberto Michi, in una serata in cui interverranno il sindaco di Santa Maria a Monte Ilaria Parrella e l’architetto Mauro Bachini, presidente dell’associazione astronomica. A relazionare sarà la dottoressa Annalisa Allocca, attualmente assegnista di ricerca presso l’Università di Pisa e impegnata al commissioning dell’esperimento Advanced Virgo. Un modo per conoscere da vicino questo affascinante esperimento che da anni va avanti in tandem con altri team internazionali. Virgo è infatti solo uno dei tre detector di onde gravitazionali attualmente esistenti sulla terra, insieme ai due esperimenti “Ligo” negli Stati Uniti. Si tratta di un interferometro con bracci che si estendono per la lunghezza di 3 chilometri nelle campagne di Cascina. La prima rivelazione delle onde gravitazionali, i “suoni dell’Universo”, è avvenuta il 14 settembre 2015, ha infatti dato il via ad una nuova era per l’astronomia. La partecipazione alla conferenza è gratuita.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.