Quantcast

De Amicis, l’anno si chiude con la festa hippie foto

Sono stati più gli anni dei nonni che dei genitori, ma li hanno rivissuti tutti insieme. L’asilo De Amicis di Santa Croce Sull’Arno ha trascorso un venerdì anni ’60, festeggiando con genitori e insegnanti. La festa di fine anno è stata hippie, con un pulmino di cartone allestito dalle maestre, dove genitori e bambini sono stati accolti per la consueta foto ricordo della serata.

Presente anche la sindaco Giulia Deidda, che da bambina è stata alunna dellla De Amicis. Genitori, bambini e perfino le insegnanti erano vestiti a tema e hanno trascorso una serata all’insegna del divertimento e della spensieratezza. La cena è stata gentilmente preparata dalla cuoca Maria che ha proposto piatti freschi ed estivi preparati proprio all’interno dell’asilo, che prevede una grande cucina interna, dove peraltro vengono cucinati quotidianamente i piatti per tutti i bambini che frequentano l’asilo.
Serata di musica, con balletti, canzoni latino americane, trenini e balli di gruppo sono stati gli elementi della coloratissima serata all’interno del giardino, dove i bambini hanno potuto trascorrere una serata all’insegna del divertimento. Al termine i bambini hanno accesso e liberato nel cielo colorate lanterne luminose. L’asilo De Amicis rimarrà aperto anche per tutto il mese estivo di luglio per i campi estivi organizzati dalle maestre e dalla cooperativa Il Cammino.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.