Quantcast

Strage del Duomo, San Miniato ricorda le 55 vittime – Foto foto

Un corteo silenzioso quello che stamani 22 luglio ha attraversato le vie del centro storico di San Miniato. Con la partecipazione dei cittadini insieme ai rappresentanti istituzionali e religiosi nel 72esimo anniversario dalla strage del Duomo.

Quel 22 luglio del 1944 fu una giornata di sangue e di guerra, dove perirono 55 persone che si trovavano radunate all’interno della chiesa: sebbene intorno alla ricostruzione dei fatti ci siano diverse opinioni e discussioni, stamani la commemorazione di queste vittime ha stretto tutti in un sentito cordoglio. “La ricerca storiografica su quell’episodio trova discordanze – afferma il presidente del consiglio comunale Simone Giglioli – ma a prescindere da questo, è innanzitutto importante ricordare ed onorare le oltre 50 persone che hanno perso la vita. Si è trattato dell’evento bellico che ha maggiormente colpito la città, rimasto tutt’oggi impresso nella mente di tanti sanminiatesi e per il quale, a distanza di 72 anni, resta ancora viva la memoria di coloro che non ci sono più”. Oltre a Giglioli, questa mattina erano presenti anche il sindaco Vittorio Gabbanini, il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, il consigliere regionale Andrea Pieroni e il presidente provinciale Anpi Pisa Bruno Possenti. Il programma della giornata li ha visti coinvolti in un incontro nella sala del consiglio comunale, nella deposizione della corona di alloro in piazza Duomo e successivamente, insieme al vescovo Andrea Migliavacca, nella messa di suffragio. 

Serena Di Paola

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.