Villa Campanile, al via la prima Festa del Frate e del Bigné

Si affievoliscono odori e sapori d’estate, ma non è ancora finita. A Castelfranco Di Sotto, nella frazione di Villa Campanile, c’è tempo per una nuova manifestazione che riempirà le serate di sabato 3 e domenica 4: la prima Festa del Frate e del Bignè fritto.

Una sagra paesana nata dalla collaborazione fra le Pro Loco di Villa Campanile e Orentano, il comune ed il circolo Arci Mondo Nuovo, che d’ora in poi animerà le prime giornate di settembre a Villa Campanile negli anni pari ed Orentano quelli dispari. In questo primo anno sarà Villa a fare gli onori di casa, in due giorni in cui la festa riempirà lo spazio attrezzato dietro la chiesa della frazione, “al Quercione”, con musica, ballo, stand gastronomici e menù a base di antipasti toscani, crostini caldi, pizza, cecina, carne alla brace e naturalmente i dolci bomboloni e bignè. In particolare sabato prossimo serata danzante con Maurizio Balestri dj con liscio, latino e balli di gruppo. Domenica, poi, si terrà un’esibizione della scuola Simply Dance e a seguire serata danzante. Data la grave situazione che si è venuta a creare a seguito del terremoto nel centro Italia, metà degli incassi della festa saranno devoluti alle popolazioni terremotate. (ndm)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.