Nuova altalena a San Donato, Gabbanini: “Grazie a Geofor”

Ventuno metri quadri di pavimento antitrauma in gomma sul quale è stata installata la nuova altalena. L’area verde tra via Scarratti e via Bellini a San Donato torna così ad avere una struttura a doppia seduta (una con il cestello per i più piccoli, ed una semplice) destinata ai momenti di svago e di intrattenimento dei bambini della frazione, perfettamente a norma ed in linea con le certificazioni di sicurezza.

“Grazie ad un contributo della Geofor di 2mila euro, l’amministrazione comunale ha potuto rispondere alle esigenze dei cittadini della frazione che ci avevano chiesto di installare questo gioco per valorizzare ancora di più quest’area – spiegano il sindaco di San Miniato, Vittorio Gabbanini e l’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori -. Siamo riusciti ad avere il finanziamento e a poter disporre dell’altalena entro l’estate, in modo che fosse fruibile anche nella bella stagione. Riqualificare i parchi pubblici è uno degli obiettivi che vogliamo continuare a perseguire perché crediamo che siano importanti luoghi di aggregazione; dobbiamo però fare un nuovo appello alla cittadinanza affinché le strutture che vengono acquistate e predisposte, visto il numero sempre minore di risorse a diposizione, siano mantenute in maniera rispettosa e decorosa, in modo da collaborare con i nostri operai per il miglior mantenimento possibile di questi spazi”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.