Il fucile sparisce, denunciato per omissione di custodia

Più informazioni su

Aveva lasciato il suo fucile all’interno di una rimessa, temporaneamente, in attesa di dargli altra collocazione. Perccato che quando è tornato a controllare l’arma, posseduta regolarmente, questa si fosse volatilizzata.

E’ successo ad un 70enne residente del comprensorio, che giorni fa, preso atto della cosa, non potendo far altro ha dovuto denunciare il fatto ai Carabinieri, rimediando però a quel punto una denuncia. L’accusa in questi casi è di omessa custodia di armi, reato punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda fino a euro 1.032, stando alla legge in vigore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.