Puliamo il mondo, l’impegno di Fucecchio

Più informazioni su

Gli studenti della scuole elementari di Ponte a Cappiano, Querce e Galleno hanno pulito piazza Giani a Ponte a Cappiano, curandone le aree a verde. L’iniziativa, venerdì, si è svolta nell’ambito di Puliamo il Mondo.

Sabato è stato poi il turno delle associazioni e delle contrade che hanno aderito all’invito, impegnate con guanti e sacchi a ripulire giardini, aree a verde, parchi e strade su tutto il territorio comunale: la Contrada Porta Raimonda ha ripulito piazza Padre Ceci, piazza La Vergine e l’argine del Rio in Via Giordano, la Contrada Samo è intervenuta in piazza Samo, la Contrada Ferruzza si è occupata della zona dei Seccatoi e di un tratto della Via Francigena, il Gruppo Spontaneo d’Iniziativa e la Contrada Massarella hanno ripulito via delle Cerbaie, via Ramoni e via Casabianca, la Contrada San Pierino ha operato in piazza Fratelli Cervi e nella zona sportiva della frazione, l’Associazione Via Francigena Galleno ha ripulito alcuni tratti della stessa, i volontari di Io Amo Fucecchio e della Banca del Tempo hanno pulito entrambi i lati di viale Buozzi fino a piazza della Ferruzza, il Club Alpino Italiano Valdarno Inferiore ha pulito via Fucecchiello.
“Anche questa edizione di Puliamo Il Mondo è stata un successo – spiega con soddisfazione l’assessore all’ambiente Silvia Tarabugi – visto il coinvolgimento delle numerose associazioni del territorio, delle contrade e delle scuole. L’amministrazione comunale ha coordinato gli interventi e fornito il materiale necessario. L’iniziativa ha centrato pienamente quelli che erano gli obiettivi iniziali e cioè quello di sensibilizzare i cittadini, soprattutto i più giovani, sul tema ambientale e quello di far crescere un senso di appartenenza al territorio. Nella quotidianità, poi, certi risultati si possono raggiungere grazie all’impegno costante dell’amministrazione comunale che anche in questo periodo sta compiendo un grande sforzo per la pulizia delle aree a verde e delle banchine stradali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.