Quantcast

Leone Rampante in versione dance, premiato il dj Scavo foto

È un Leone Rampante in versione dance quello consegnato stamani, 3 ottobre, a Fucecchio. Il premio è andato infatti Federico Scavo, dj e produttore musicale tra i più noti del panorama internazionale (leggi qui Al dj fucecchiese Federico Scavo il Leone Rampante 2016).

Partendo da Fucecchio, dove ha iniziato mettendo dischi nelle feste tra adolescenti, Scavo ha dato il via ad una lunga carriera costellata di successi che lo hanno portato ad essere premiato per tre anni consecutivi come miglior Dj d’Italia e a collaborare con grandi artisti di fama internazionale come Bob Sinclair e Lady Gaga.
Questa mattina, nel ricevere dalle mani del sindaco Alessio Spinelli il riconoscimento, Federico Scavo ha ricordato con grande emozione i suoi 25 anni di carriera, a partire dal primo grande successo, la cover di “Another Brick in the wall”, primo remix approvato dai Pink Floyd.
Dal quel giorno la sua carriera è stata un susseguirsi di successi fino ad esibirsi nei più importanti club e festival internazionali, da Londra a Miami, da San Francisco a Dubai.
L’amministrazione comunale, con l’attribuzione del Leone Rampante 2016, ha voluto premiare il suo talento cristallino che lo ha portato ad essere un riferimento per i Dj di tutto il mondo.
Alla cerimonia erano presenti i familiari di Federico Scavo e tanti cittadini che si sono voluti complimentare con l’artista.
Durante la premiazione sono intervenuti il sindaco Alessio Spinelli, la vicesindaco Emma Donnini e l’assessore alla cultura Daniele Cei. La carriera e i successi di Federico Scavo sono stati ricordati poi dall’amico Leonardo Innocenti che con Scavo condivise alcune esperienze musicali agli esordi. Anche Don Andrea Cristiani, arciprete della Collegiata di Fucecchio e fondatore del Movimento Shalom, è intervenuto alla cerimonia congratulandosi con il premiato. A sorpresa sono giunti anche alcuni videomessaggi di congratulazioni: quello del pubblicitario Giovanni Settesoldi, vincitore del Leone Rampante nel 2007, e quello di Gianni Bini, uno dei più importanti produttori di musica dance e remix per artisti come Jamiroquai, Simply Red, Whitney Houston e Vasco Rossi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.