Quantcast

“Educare alla non violenza”, ciclo di incontri a Santa Croce

Contrastare la violenza in tutte le sue forme, a cominciare da quelle che si annidano nel luogo più delicato, intimo e proprio per questo più in ombra dall’attenzione pubblica: la famiglia. E’ quanto si propone di fare il comune di Santa Croce sull’Arno in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze organizzando, i prossimi 4, 11 e 18 novembre, un corso di formazione apposito.

“Educare alla non violenza”, questo il titolo del ciclo, si snoderà attraverso tre appuntamenti, che si terranno tutti dalle 16,30 alle 18,30 alla biblioteca “Adrio Puccini” di Santa Croce. Si comincia venerdì 4 novembre con “L’educazione come elemento di contrasto e di prevenzione alla violenza di genere”, in compagnia della professoressa Simona Ulivieri. Venerdì 11 novembre sarà invece il momento di “Crescere tra le mura domestiche insicure. Vite segnate dalla violenza familiare assistita”, a cura della dottoressa Francesca Dello Priete. Venerdì 18 novembre, invece, il tema della serata saranno le “Reti locali di sostegno per contrastare la violenza di genere”, di cui parlerà professoressa Patrizia Meringolo. Il corso è ad ingresso libero e alla fine verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.