Alluvione in mostra, taglio del nastro a Casa Carducci

Sarà inaugurata oggi pomeriggio, 3 novembre, la mostra “Memorie in piena” allestita nel Museo Casa Carducci di Santa Maria a Monte. In esposizione foto e video dell’alluvione del 1966, organizzata nell’ambito della rassegna “Arno d’oro” organizzata dall’amministrazione comunale per i 50 anni dell’alluvione.

Dopo il taglio del nastro, previsto per le 18 di oggi, l’esposizione rimarrà aperta anche nei giorni di venerdì 4 novembre (con orario mattutino, per gli studenti delle scuole medie, e con orario pomeridiano dalle 16,30 alle 18,30), sabato 5 novembre (solo con orario mattutino, per gli studenti delle scuole medie) e domenica 6 novembre (dalle 10 alle 13 e dalle 16,30 alle 18,30). “Memorie in piena” è una mostra foto e videografica teatralizzata, a cura degli allievi dei laboratori artistici de “I pensieri di Bo’ sotto la direzione artistica di Franco Di Corcia jr.
La rassegna “Arno d’oro”, promossa dal Comune in collaborazione con “I pensieri di Bo'” e la rete archivistica Bibliolandia, nasce con l’intento di ricordare la catastrofe dell’alluvione, che provocò numerosi danni in un territorio rurale come quello della provincia di Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.