Quantcast

Gli ex ambulatori diventano biblioteca, via alla gara foto

Il piano giace da un po’ di anni nei cassetti del comune di Montopoli. È il progetto per il recupero dell’ex distretto sanitario di via Bulignano, destinato a diventare un tutt’uno con la vicina Villa Dolphin per dar vita ad un polo culturale a pochi passi dal centro storico.

Un progetto che adesso si prepara a vedere la luce, con l’apertura del bando di gara per la ristrutturazione dei locali ex Asl acquistati a suo tempo dall’amministrazione comunale. Locali destinati ad accogliere la biblioteca comunale, che si trasferirà quindi di pochi metri liberando spazi nell’adiacente Villa Dolphin. In tutto con l’obiettivo di aprire le porte della villa a iniziativa culturali, mostre ed eventi. “Entro la fine dell’anno apriremo il bando di gara – afferma l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Varallo – in modo da recuperare quei locali che sono vuoti ormai da tanti anni”. Nel frattempo, infatti, in attesa del recupero, la struttura ha anche manifestato problemi di infiltrazione sulle coperture. L’obiettivo, quindi, è quello di dare il via ai lavori nel 2017. Il tutto per un importo di circa 90mila euro, a carico dell’amministrazione comunale, “anche se circa 60mila dovremmo recuperarli attraverso un progetto fatto a suo tempo con la regione, liberando in questo modo risorse per altri investimenti”. Il trasferimento della biblioteca, comunque, è solo il primo passo di un progetto più ambizioso che coinvolge anche l’area a verde alle spalle della villa. Progetto che Montopoli aveva provato a finanziare con il bando dei cosiddetti Piu. (g.p.)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.