Quantcast

Oratorio del Loretino, via ai lavori a San Miniato

Si parte con l’antico portone d’ingresso, gli arredi e l’altare ligneo, insieme al portale esterno in pietra e alla lunetta in terracotta. Pronta a partire la prima fase dell’intervento di ristrutturazione dell’Oratorio del Loretino. Questa prima fase prevede anche l’allestimento illuminotecnico degli interni a tutela degli affreschi e nell’ottica di migliorare le prestazioni qualitative ed energetiche.

“Questa prima fase di interventi – spiegano il sindaco Vittorio Gabbanini e l’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori – è finalizzata al restauro delle parti del monumento in peggiore stato di conservazione e al miglioramento delle condizioni di visita, anche dal punto di vista della sicurezza ambientale per i visitatori. Si tratta di un intervento complesso per il quale è stata decisa la suddivisione in tre parti, sulla base dell’urgenza”.
La prima riguarda il portone d’ingresso, la piccola porta centinata sulla destra, le due panche a muro nella navata insieme alle pedane, tre panche, la porta della sagrestia e la disinfestazione antitarlo dell’altare dorato. Nella seconda fase il restauro conservativo del portale esterno e della lunetta ha lo scopo di fermare il degrado, mentre nell’ultima fase verà attuato il progetto illuminotecnico che consentirà di eliminare criticità in termini di sicurezza e tutela degli affreschi e al tempo stesso di migliorare le prestazioni energetiche.
“Dopo l’esaurimento degli interventi urgenti, nel 2017, si procederà alla seconda fase di intervento nella quale si propone di portare a termine il restauro conservativo dell’altare dorato, delle tavole dipinte e degli elementi lapidei. La terza fase sarà invece messa in atto nel 2018 e affronterà il restauro dei dipinti murali del presbiterio e le decorazioni murali dell’aula e del suo soffitto”.
Durante i lavori il portone d’ingresso sarà sostituito e il ponteggio allestito all’esterno dell’Oratorio consentirà il regolare svolgimento delle visite guidate.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.