Quantcast

La Francia ci studia: imprenditori in visita al Poteco

Quindici imprenditori della Fédération Francaise de la Maroquinerie, tra le maggiori associazioni internazionali di operatori di prodotti in pelle, sono stati ospitati dal Polo Tecnologico Conciario per una due giorni alla scoperta della filiera pelle made in Italy.

Gli imprenditori francesi hanno visitato e studiato aziende toscane impegnate nell’intero processo di produzione e lavorazione delle pelli, confrontandosi con imprenditori conciari e pellettieri tra il comprensorio del Cuoio e l’area di Scandicci e hanno poi fatto tappa all’Associazione Conciatori.
Centrali, nelle sessioni di studio effettuate, i temi di ricerca, formazione e internazionalizzazione: presenti al Polo Tecnologico Conciario, direttore e amministratore delegato Domenico Castiello e Leonardo Volpi, preside e vicepreside dell’Istituto Cattaneo di San Miniato, Alessandro Frosini e Roberto Finocchi e dai dirigenti del Ctc di Lione, centro leader mondiale per i servizi dedicati all’industria delle pelli, che hanno sottolineato l’importanza dei nuovi servizi offerti alla filiera grazie ai recenti accordi stipulati tra Ctc e Poteco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.