Quantcast

Porta Raimonda, benedizione di stalla e animali

Più informazioni su

La benedizione è per la stalla, ma anche per gli animali domestici dei contradaioli, meglio se muniti di fazzoletto. Domani 17 gennaio in occasione della festa di Sant’Antonio Abate protettore degli animali, la Contrada Porta Raimonda fa invocare la benedizione per la propria stalla al convento della Vergine in piazza della Vergine alle 19.

Dal momento successivo alla Tratta, giornata di scelta e assegnazione dei cavalli alle contrade del palio di Fucecchio, il cavallo venuto in sorte alla Capitana soggiorna in questa stalla sotto gli occhi vigili del Capitano, veterinario Barbaresco e di tutto il gruppo stalla. Questo un altro luogo simbolo per tutti i contradaioli, le mura sono è intrise delle speranze, e delle emozioni forti dei raimondini. La benedizione di questo luogo è anche consacrazione di questi sentimenti vigorosi che rendono densa l’aria che si respira quando si entra. Qui, il capitano nomina il Fortunello e invoca la fortuna con determinazione. E’ un luogo magico, da qui nasce e ritorna tutto. Per questo è importante che i raimondini partecipino all’evento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.