Biglietto unico e stessi orari, richiesta ai musei di S Miniato

Accordarsi sugli orari di apertura dei musei e realizzare un biglietto unico che dia accesso alle varie strutture. Sono le richieste che l’amministrazione comunale di San Miniato ha fatto ai referenti dei soggetti pubblici e privati coinvolti nella gestione museale della città. Il sindaco Vittorio Gabbanini glielo ha detto durante un incontro a porte chiuse che ha coinvolto tutti i musei cittadini, convocato per promuovere un progetto culturale condiviso che valorizzi la ricchezza artistica e culturale di San Miniato. 

 

“L’amministrazione comunale ha investito e sta investendo molto in cultura e turismo – ricorda il sindaco -, nonostante le risorse siano sempre meno. Il nostro centro storico, ma anche altre aree come San Genesio o il Museo della scrittura, unico in Toscana, rappresentano una ricchezza enorme e hanno un grande potenziale che rischia di essere disperso se la gestione del Sistema Museale non lavora a stretto contatto con le realtà museali private”.
All’incontro in Sala del consiglio erano presenti il direttore del Sistema Museale Andrea Vanni Desideri e, i rappresentanti della Cooperativa La pietra d’angolo che gestiscono le strutture pubbliche, insieme alla Fondazione Conservatorio Santa Chiara, alla Misericordia di San Miniato, all’Accademia degli Euteleti, al Museo Diocesano, alla pro loco e alla Fondazione San Miniato Promozione, oltre agli assessori Chiara Rossi e Giacomo Gozzini.
“Le proposte dell’amministrazione comunale hanno riguardato essenzialmente due punti: accordarsi sugli orari di apertura dei musei, in modo da dare la possibilità a chi viene a San Miniato di visitare più luoghi in una sola giornata, e realizzare un biglietto unico che dia accesso alle varie strutture – prosegue il sindaco -. Sono due passaggi delicati, sui quali occorre accordarsi e venirsi incontro nell’esclusivo interesse di San Miniato e per la valorizzazione di questo straordinario patrimonio. Con questo primo tavolo abbiamo compiuto un passo importante che, spero, possa concretizzarsi quanto prima in vista della stagione primaverile ed estiva, momenti di maggior affluenza di turisti”.

 

Leggi anche Biglietto unico e visite notturne per godersi San Miniato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.