Bonfantoni dà i numeri del consiglio, spuntano 7 virtuosi

Un anno di consiglio comunale con numeri che denotato un atteggiamento virtuoso dei consiglieri in termini di rispetto degli appuntamenti in modo trasversale tra maggioranza e opposizione. Le presenze alle sedute e alle commissioni hanno raggiunto la percentuale dell’85 per cento.

Tra i vari consiglieri 7 sono quelli che non si sono mai assentati dai proprio obblighi istituzionali. A fornire i dati è il presidente del consiglio comunale Francesco Bonfantoni. In un anno il consiglio ha svolto 9 sedute. I sette virtuosi sono il presidente Francesco Bonfantoni, il vicepresidente Emanuele Cripezzi, i consiglieri Ido Banti, Fabio Gargani, Marco Padovani, Romina Proietti, Irene Pagliaro. Tutto questo lavoro compreso il gettone di presenza per la partecipazione alle commissioni alla collettività è cosato 4.395,75 A questo si aggiunge l’indennità del presidente del consiglio comunale, ridotta del 25% rispetto alle passate legislature.
Tanti i temi affrontati nel corso dell’anno dall’assemblea e dalle varie commissioni. Tra i più attuali e significativi c’è senz’altro quello della legalità e della sicurezza.
“Da tutte le forze politiche – spiega il presidente Francesco Bonfantoni – è stato approvato un documento per dare mandato al sindaco affinché portasse la voce del consiglio comunale in Prefettura al fine di affrontare con maggior valenza il problema della sicurezza. Questo è stato un passo significativo, penso, verso l’elevazione a tenenza della stazione dei carabinieri di Fucecchio che, grazie all’intervento di ristrutturazione che il Comune realizzerà, troverà sede nell’ex scuola Landini Marchiani. L’elevazione a tenenza comporterà un aumento di uomini e mezzi che saranno impiegati esclusivamente sul territorio comunale di Fucecchio. (Questo permetterà di trovare una nuova collocazione anche ai nostri vigili urbani che avranno sede nella ex caserma di Piazza Montanelli). A questo riguardo intendo rivolgere, anche a nome del consiglio comunale, un sentito ringraziamento alle forze dell’ordine che quotidianamente sono impegnate nel contrasto alla criminalità attraverso continui pattugliamenti in zone come quelle delle Cerbaie che, per la conformazione del territorio, sono tutt’altro che semplici da controllare”.
Un altro tema di stretta attualità su cui il consiglio comunale ha lavorato nel 2016 è quello del miglioramento delle strade provinciali.
“In altre zone – sottolinea Bonfantoni – stanno valutando addirittura la possibilità di chiudere alcune strade provinciali viste le condizioni precarie in cui sono ridotte; da noi invece, grazie anche all’incessante pressione che tutti gli organi politici hanno fatto sulla Città Metropolitana di Firenze, stiamo iniziando a raccogliere i frutti con gli interventi di riasfaltatura che hanno preso il via sulla SP 15 Romana Lucchese e sulla SP 11 Pisana per Fucecchio. Seppur parziale – visto che all’elenco purtroppo mancano altre strade come la provinciale Pesciatina – è comunque un successo: siamo riusciti a far rientrare Fucecchio e il suo territorio tra quelli al centro dell’attenzione della Città Metropolitana”.
C’è poi il tema della riqualificazione del centro cittadino. “Alcune opere – aggiunge il presidente – come la nuova Torre del Palazzo della Volta sono già state inaugurate, altre, come il grande intervento di riqualificazione che interesserà Piazza Montanelli, Via Checchi e Piazza Amendola, partiranno nel corso del 2017. Tanti i temi affrontati e tanti obiettivi raggiunti, tanti speriamo di raggiungerli in futuro visto che siamo a metà consiliatura”.
Bonfantoni intende anche rivolgere un sentito ringraziamento alla giunta comunale. “La ringrazio soprattutto perché tra le tante problematiche che ogni giorno deve affrontare spesso l’amministrazione di Fucecchio deve farsi carico anche di situazioni per le quali sarebbero altri gli enti preposti”.
A differenza di altri comuni limitrofi che pochi giorni fa ha divulgato gli stessi dati inerenti all’attività e alle presenza del proprio consiglio comunale, Fucecchio rispettando il concetto di trasparenza amministrativa, ha divulgato anche l’elenco delle presenze dei singoli consiglieri che riportiamo di seguito.

 

Presenze dei consiglieri nel 2016 su un totale di 9 sedute
Alessio Spinelli sindaco 9
Francesco Bonfantoni (Partito Democratico) 9
Ido Banti (Partito Democratico) 9
Emanuele Cripezzi (Fabrica Comune – La Sinistra) 9
Aurora Del Rosso (Partito Democratico) 9
Fabio Gargani (Partito Democratico) 9
Marco Padovani (Partito Democratico) 9
Irene Pagliaro (Partito Democratico) 9
Romina Proietti (Partito Democratico) 9
Sabrina Mazzei (Partito Democratico) 8
Simone Testai (Forza Italia) 8
Lorenzo Toni (Partito Democratico) 8
Lisa Giuggiolini (Movimento 5 Stelle) 7
Giulia Talini (Partito Democratico) 6
Alessio Innocenti (Partito Democratico) 5
Giuseppe Mainolfi (Forza Italia) 5
Gabriele Genuino (Gruppo Misto) 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.