Quantcast

Fontanelli, San Miniato Basso è il più utilizzato

“Dal 2015 sono entrati in vigore tutti gli otto attuali fontanelli sparsi sul territorio comunale e da allora abbiamo raggiunto numeri importanti. L’impegno dell’amministrazione è quello di affidarne la manutenzione a una ditta esterna che ne garantisca il pieno e corretto funzionamento”. E’ un bilancio più che positivo quello dell’attività degli otto fontanelli sparsi sul territorio comunale tracciato dal sindaco Vittorio Gabbanini e dall’assessore Marzia Fattori.

Nell’anno 2016 gli impianti di San Miniato Basso, Ponte a Egola, Ponte a Egola area Apea, San Donato, San Romano, La Serra, Isola e Ponte a Elsa hanno erogato complessivamente 2,3 milioni di litri di acqua, con un risparmio di oltre 1,5 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri. Il più attivo è il fontanello di San Miniato Basso che ha fatto registrare oltre 600mila litri di acqua erogata, mentre il fanalino di coda è quello di Ponte a Egola nell’area Apea con 70mila litri. Sulla base di questi dati si stima un risparmio di oltre 55 tonnellate di plastica (considerato che una bottiglia da 1,5 litri pesa in media 35 grammi), oltre 82 tonnellate di petrolio (circa 48mila euro), mentre consistente è anche il risparmio in termini di energia con 165 milliwattora in meno (oltre 16mila euro), per un abbattimento dei costi di produzione che supera gli 89mila euro, grazie anche alle 3.388 tonnellate di acqua risparmiate.
Oltre a questo, la nuova gestione prevederà anche l’installazione su tutti i fontanelli delle chiavette elettroniche. “Visti i numerosi atti vandalici che si sono verificati, in particolar modo nell’ultimo anno, l’idea dell’amministrazione è quella di eliminare la presenza delle monete ai fontanelli – proseguono gli amministratori -. Cogliamo l’occasione del bando di gara per l’affidamento della manutenzione per inserire anche l’installazione dei dispositivi elettronici per la lettura delle chiavette ricaricabili, in modo da eliminare la circolazione del denaro in tutti i fontanelli del territorio comunale”.

Leggi anche San Miniato, monete addio al fontanello: per l’acqua serve la tessera

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.