Liceo sportivo verso la quarta classe, boom di iscrizioni al Checchi foto

L’aumento è addirittura del 25%. Un quarto di studenti in più che ha sorpreso prima di tutto gli stessi vertici della scuola. È il risultato ottenuto all’istituto Checchi di Fucecchio nelle preiscrizioni per l’anno scolastico 2017-2018. Un vero e proprio boom, dove a fare la differenza è stato prima di tutto il nuovo liceo sportivo, che conquista un numero di iscritti di gran lunga quelli a tutti gli altri indirizzi.

Il dato complessivo della scuola parla di 218 iscrizioni contro le 174 messe insieme lo scorso anno. Un numero (il 218) che neanche a farlo apposta è praticamente identico alle preiscrizioni messe insieme nelle due scuole superiori di San Miniato, il Marconi (che ne conta 99) e il Cattaneo (che si ferma a 119), dove un anno fa, al contrario, gli iscritti complessivi erano stati quasi 280.
Entrando nel dettaglio dei singoli indirizzi del Checchi, scopriamo che il professionale ottiene in tutto 41 iscrizioni, suddivise fra le 18 di “Manutenzione e assistenza tecnica” e le 23 del cosiddetto corso di moda in “Produzioni industriali e artigianali”.
Per l’istituto tecnico commerciale, invece, con il solo indirizzo di “Amministrazione, finanza e marketing”, gli iscritti sono in tutto 27, in leggera flessione rispetto ad un anno fa, ma in linea con il dato regionale che vede la vecchia “ragioneria” in affanno un po’ ovunque, come dimostra del resto anche il tracollo dei cugini sanminiatesi del Cattaneo.
Sono in tutto 150, invece, i ragazzi che hanno scelto uno degli indirizzi del liceo scientifico: 16 iscrizioni per il “Tradizionale”, 22 per l’indirizzo di “Scienze applicate”, 29 per il “Linguistico” e addirittura 83 per il cosiddetto “Liceo Sportivo”. Un numero elevato, per quale incerta, al momento, l’assegnazione di tutte le classi necessarie.
Rimane comunque il dato, positivo, di una scuola che segna una crescita importante, forse agevolata, almeno in parte, dalle recenti vicissitudini che hanno caratterizzato altre scuole vicine, a cominciare proprio da quelle di San Miniato.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.