S.Maria, dopo il furto tornano le targhe al parco Carducci foto

Era l’8 luglio del 2015 quando uno dei luoghi più quotidiani dei santamariammontesi, il Parco della Rimembranza in via delle Grazie, salutò il giorno menomato di un pezzo importante del suo arredo, dopo che nella notte alcuni ignoti si erano presi la briga di trafugare le targhe in ottone con i celebri versi che il poeta Giosuè Carducci compose durante il suo soggiorno nel comune. Ora il monumento è stato ripristinato.

 Le 10 targhe, attaccate sui cippi che commemorano l’opera del poeta, si sono volatilizzate da allora se ne sono perse le tracce. Da quel giorno però il comune s’impegnò a ripristinarle in un materiale plastico meno prestigioso, onde evitare il ripetersi dell’evento. Questa mattina (14 aprile) il ripristino è avvenuto correttamente ed il parco è di nuovo integro, mancante solo del busto bronzeo del Carducci che quella notte i ladri non riuscirono a staccare, tolto dagli addetti comunali il giorno dopo per precauzione. “Per quello dovremo aspettare – dice la sindaca Ilaria Parrella. – L’originale in bronzo è collocato da tempo nel museo di Casa Carducci, ma l’intento dell’amministrazione è quello di ripristinare anche quello nel luogo in cui era stato pensato. Porremo nel Parco una copia, sempre in materiale plastico e non appetibile, ma servirà più tempo per lo stampo e la costituzione del nuovo manufatto”. Il parco, intanto, torna pressochè intatto anche in occasione dei festeggiamenti della Pasqua e della santa patrona del comune, tradizionalmente festeggiata il giorno dopo, a Pasquetta, con il Festival d’Europa e la celebre processione delle paniere (leggi: Festival d’Europa, Santa Maria a Monte apre musei e sotterranei). 

Nilo Di Modica

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.