Quantcast

Ponte a Egola, decine di famiglie senza telefono

Più informazioni su

Il problema è iniziato esattamente una settimana fa, il 28 aprile, quando i telefoni hanno iniziato a non dare più segni di vita. Linee al buio e connessioni assenti, ormai da sette giorni.

Succede a Ponte a Egola, dove sono tante le segnalazioni raccolte tra gli abitanti del quartiere sud della frazione: da via Curtatone e Montanara fino a via Contrada Nuova, via della Speranza e via Cairoli, insieme alla zona adiacente al campo sportivo Leporaia. Decine di famiglie che dallo scorso venerdì vivono senza telefono: “Non si contano più – dicono – le chiamate che abbiamo fatto al 187, ma ancora il problema non è stato risolto”. Secondo il racconto di alcuni cittadini, tutto nascerebbe da un guasto alla centralina di via Curtatone a Montanara, alla quale fanno capo le utenze delle strade vicine. Guasto che i tecnici di Tim non sono ancora riusciti a riparare, anche se alcuni cittadini dicono di aver avuto rassicurazioni: “Dalla serata di oggi – raccontano – ci dicono che dovrebbe tornare tutto a posto. Speriamo bene”. (g.p.)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.