Quantcast

I tappi di plastica si trasformano in sedie e stampelle

I tappini di plastica si sono trasformati in sedie a rotelle e stampelle, donati anche quest’anno alla Pubblica Assistenza di Montopoli. È l’iniziativa messa in campo dall’Avis montopolese, che è riuscita ancora una volta a trasformare in solidarietà la plastica più pregiata.

È quella derivante della raccolta di tappi provenienti dalle bottiglie di acqua, bibite, detersivi, saponi liquidi, deodoranti. “Una raccolta che tutti possono fare perché non costa alcuna fatica – dice la presidente Avis Sara Matteoli -. Ogni volta che consegnamo 1 tonnellata di tappi (in tutto circa 400mila) incassiamo una cifra che si aggira sui 200 euro. Con questi soldi, come in passato, abbiamo acquistato 2 sedie a rotelle e 4 paia di stampelle che abbiamo donato alla Pubblica Assistenza di Montopoli”.
“La nostra speranza – aggiunge Matteoli – è che sempre più persone aderiscano a questo tipo di raccolta. Perché non è una leggenda come tanti credono, ma assolutamente una solida e confermata realtà. I punti di raccolta, oggi, si trovano nelle scuole del nostro comune che hanno aderito all’iniziativa (non tutte purtroppo), nella sede della Pubblica Assistenza e in alcuni esercizi pubblici”.
Per informazioni è possibile chiamare il numero 348 5421295.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.