Quantcast

Da Fucecchio ai mondiali di cheerleading, festa per Stecchi

In comune per un brindisi e una stretta di mano c’è già stato. Ma dopo l’impresa di Orlando (qui Il sogno americano del Cuoio, Sb Cheer and Dance ai Mondiali), per Alessandro Stecchi, il comune di Fucecchio, sta preparando una vera festa. Una cerimonia, in realtà, nel suo comune, per sabato 13 maggio alle 17 nella sala consiliare.

 

Alla cerimonia parteciperanno il sindaco Alessio Spinelli e il consigliere delegato allo sport Fabio Gargani che doneranno un riconoscimento all’allenatore che, insieme a Valentina Cantini, presidente di Sb Cheer & dance di Santa Croce sull’Arno, sono riusciti a trascinare nell’avventura americana anche 8 ragazzi del territorio. Una grande sorpresa e un’enorme soddisfazione se si considera che questo sport è ancora poco diffuso in Italia.
“Il risultato conseguito da Stecchi e dai suoi allievi – secondo il Comune -, oltre al prestigio internazionale, ha messo in evidenza molti altleti della nostra zona e ha consentito di far crescere la speranza che, dopo questo traguardo, molti altri ragazzi si avvicinino a una disciplina bella e coinvolgente che permette di sviluppare importanti qualità fisiche, e soprattutto di accrescere un forte spirito di gruppo e di fiducia reciproca”.
Alessandro Stecchi e i suoi atleti domani 12 maggio si esibiranno al palazzetto dello sport di Fucecchio prima e durante l’intervallo della finale di calcetto del torneo delle contrade del Palio in programma alle 21,45.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.