Giochi per tutti, la lettera di 3 bambini diventa realtà – Foto foto

Un luogo in più dove giocare e divertirsi in assoluta sicurezza. Nuova vita, da oggi (19 maggio) per i giardini di via Fratelli Cervi a Santa Croce, grazie ai nuovi giochi acquistati e installati dal Lions Club. “Una bella sinergia tra associazioni e comune che porteremo come modello a livello regionale” lo ha definito il presidente del Lions di Santa Croce Simone Giugni.

Al sindaco Giulia Deidda il compito di tagliare il nastro dei giardini interamente rinnovati, dando il via ufficiale ai tanti bambini arrivati per provare subito le nuove attrazioni. Uno spazio a verde che adesso ospita giochi capaci di abbracciare una nuova filosofia di accessibilità, in un giardino che è stato riqualificato anche nella sistemazione a verde, in modo da restituire ai piccoli cittadini non soltanto giochi nuovi e sicuri ma anche uno spazio più ordinato e vivibile. Uno spazio aperto a tutti, come avevano chiesto tre piccoli cittadini santacrocesi, Franco, Flavio ed Elga Gazzarrini, in una lettera inviata alla prima cittadina in cui si chiedeva di “regalare” uno spazio anche ai propri amici diversamente abili.
“È un parco giochi inclusivo – ha detto il sindaco Deidda – e questa è forse la più importante novità. Devo ringraziare il Lions perché il progetto è stato realizzato grazie ad un importante collaborazione, ma anche grazie ad intuizione: io ho incontrato Simone Giugni neanche un anno, e mi disse che gli avrebbe fatto piacere intervenire su uno spazio pubblico dedicato ai bambini”. (ndmgp)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.