Staffoli e Poggioadorno, nuovo look per le cabine Enel

Arrivano anche nei Comuni di Castelfranco e Santa Croce le cabine super tecnologiche di Enel. Lunedì 22 maggio, infatti, e-distribuzione (società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica) procederà al restyling completo degli impianti elettrici che forniscono alimentazione elettrica alla zona di Staffoli e Poggio Adorno, a cavallo tra i comuni di Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull’Arno.

Come già avvenuto in altre zone della Valdera, le squadre operative di e-distribuzione installeranno nelle cabine di trasformazione le celle denominate DY900/1, l’ultima generazione degli innovativi interruttori che sono in grado di svolgere la stessa e fondamentale funzione delle sottostazioni primarie, ovvero di sezionare immediatamente la linea in caso di guasto, isolando il tratto di cavo danneggiato, e di restituire elettricità a tutti gli utenti a monte della cabina elettrica interessata dal disservizio. Nell’occasione le cabine elettriche saranno anche rinnovate in tutta la parte di impiantistica elettromeccanica per garantire efficienza del servizio elettrico e migliore distribuzione dei carichi elettrici.
L’intervento rientra nel piano di potenziamento del sistema elettrico pisano che nel 2017 vede e-distribuzione installare elementi di ottimizzazione tecnologica in molte aree del territorio con un investimento importante nel segno dell’innovazione e della sostenibilità ambientale. Le operazioni, che devono essere eseguite in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, sono di natura complessa e richiedono un’interruzione programmata e temporanea del servizio elettrico, che si svolgerà lunedì 22 maggio. E-distribuzione, grazie a bypass da linee di riserva, è riuscita a circoscrivere l’area di interruzione a un gruppo ristretto di utenze, anche se i lavori porteranno benefici al servizio elettrico di una porzione più estesa di territorio. I clienti sono preavvisati anche attraverso affissioni nelle zone interessate. E-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di forte maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati. Il Gruppo Enel è presente sul territorio anche con i Punti Enel per questioni commerciali di elettricità, gas ed efficienza energetica.
Questo il piano dei lavori: lunedì 22 maggio, dalle ore 8,30 alle 15,30, alcuni civici ci via Poggiadorno, via Pinete, via Pie di Monte, via Bosco, via Lungovalle, località Poggio Adorno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.